PORTO VECCHIO-PORTO ISTANA [55miglia – 10h]

Finalmente ce ne andiamo da Porto Vecchio (non prima di aver fatto il pieno!), verso sud. Speriamo che vada tutto bene anche se ci aspettiamo un casino alle Bocche di Bonifacio. Invece sembra essere tutto tranquillo, miracolo! Vento in poppa che ci spinge di brutto, mare non molto mosso e andiamo avanti tranquilli senza problemi. Evvai! Canna in acqua ma non abbocca nemmeno una medusa come al solito. Però vediamo un sacco di delfini, bellissimo. Maddalena e Caprera sullo sfondo. Anche oggi i cumuli ci guardano da lontano ma non si avvicinano. Superato l’arcipelago della Maddalena (fantastico) il vento aumenta, sopra i 15 nodi, perfetto. Siamo già di fronte a Tavolara senza nemmeno accorgercene (infatti non l’avevamo nemmeno riconosciuta!). Passiamo davanti a Olbia e decidiamo di fermarci in rada di fronte a Tavolara, dietro a Capo Figari, anche se c’è un bel po’ di vento. Nel frattempo il mare peggiora un po’ e inizia ad esserci una bella onda. Ma ormai siamo quasi al riparo!

Cerchiamo di entrare nell’insenatura di Porto Istana ma tanto per cambiare non si capisce un czz e c’è pure pieno di punti poco profondi. Ah, ovviamente siamo senza profondimetro (si è rotto prima di partire e bisognerebbe tirare fuori la barca)…sostituito dal “fish finder” attaccato a un manico di scopa (terribile) che usato così non serve a una minch…(infatti dopo scopriamo che legge la profondità attraverso lo scafo e lo fissiamo in sentina, meno male). Guardiamo anche le carte dal PC con il terrore di incagliarci. Momenti brutti. Finalmente vediamo altre barche a vela all’ancora e per non sbagliare ci piazziamo vicino a loro. Cioè ci proviamo, ma siamo un po’ più fuori, quel tanto che basta per avere molta più onda di loro. Sfigati. Comunque grande sospiro di sollievo quando finalmente ancoriamo, la Vale si sente rinascere. Acqua stupenda. La barca comunque balla di brutto, ma non doveva essere protetto ‘sto posto? Molto opportunamente decidiamo per la prima volta nel corso della vacanza di cucinare la pasta…visto che i fornelli sono molto stabili…

vale

e ci lasciamo alle spalle anche porto vecchio

e ci lasciamo alle spalle anche porto vecchio

tavolara al tramonto

tavolara al tramonto

One Response to “PORTO VECCHIO-PORTO ISTANA [55miglia – 10h]”

  1. Ivan Ivan Says:

    facciamo il pieno prima di partire altre 70€ di gasolio… poi il porticciolo di Porto Vecchio è anche molto economico ci chiedono 30€ al giorno, niente male visto che alla Capraia ce ne chiedevano 60€ !!!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.


Copyright © 2017 VIA DALL'UFFICIO. All Rights Reserved.
No computers were harmed in the 0.365 seconds it took to produce this page.

Designed/Developed by Lloyd Armbrust & hot, fresh, coffee.